Domande chieste di frequente

In quali casi ho diritto al risarcimento?

Come passeggero, hai diritto ad un risarcimento nelle seguenti situazioni:

  • volo cancellato
  • volo in ritardo
  • imbarco rifiutato a causa di un overbooking
  • cambiamento dell’orario del volo poco prima della partenza

Se sei una vittima di uno di questi scenari, e desideri chiedere il risarcimento, il tuo volo deve:

  • volare tra due Stati membri dell'Unione europea
  • volare in un unico Stato Membro
  • Partire da uno stato EU e atterrare fuori dell’Unione, o
  • partire da un terzo stato all'esterno dell'Unione e atterrare in uno Stato dell'UE - ma solo se la compagnia aerea ha sede nell'Unione

il tuo diritto ad un risarcimento non è influenzato dalla tua nazionalità.

Quanto costano i servizi di ClaimCompass?

Operiamo con una base "no win, no fee", il che significa che non sarai mai chiesto di pagare direttamente. Se la tua richiesta riesce, però riceveremo una commissione del 25% (IVA inclusa) del risarcimento ricevuto. Nessun costo se la richiesta fallisce.

La nostra garanzia di qualità garantisce che se non riusciamo a garantire il risarcimento non sarai costretto a pagare i nostri servizi. Anche se il tuo caso è stato gestito dai nostri avvocati del contratto e portato in tribunale, ClaimCompass non ti chiederà mai di fornire un pagamento se il risultato è negativo e non hai ricevuto un compenso.

Cosa fa ClaimCompass per me?

ClaimCompass aiuta i passeggeri aerei a ottenere i loro meritati risarcimenti per voli ritardati, annullati o overbooked. Lavoriamo sulla base del Regolamento (CE) 261/2004 che conferisce ai passeggeri aerei certi diritti. Offriamo la nostra competenza nella legislazione dell'aviazione europea per rappresentare i passeggeri che non dispongono del tempo o delle competenze necessarie per ottenere un reclamo indipendente.

Non posso applicare la mia richiesta da solo?

Se ritieni di avere diritto a un risarcimento e hai cercato di contattare la compagnia aerea senza successo, puoi presentare una denuncia dinanzi all'autorità nazionale responsabile. La possibilità di impegnare un avvocato per far valere in modo professionale il diritto al risarcimento può essere inaccettabile per il passeggero, in quanto costa denaro e tempo per trovare un esperto legale sul campo. Inoltre, l'utilizzo del servizio di un avvocato non garantisce sempre al passeggero la sicurezza di una vittoria in tribunale in futuro - il rischio di pagare le spese per la retribuzione dell'avvocato rimane dal cliente.

ClaimCompass lavora su una base "no win, no fee". Includiamo la nostra conoscenza di esperti nella legislazione dell'aviazione dell'UE con i database di informazioni sui voli per costruire un forte caso contro la compagnia aerea che rifiuta di pagare.

Prima di decidere di utilizzare i nostri servizi, ogni passeggero può utilizzare il nostro "Calcolatore del Risarcimento" on-line per scoprire la probabilità di avere diritto al risarcimento e l'importo che potrebbero ricevere. Cerchiamo di risolvere la controversia dinanzi all'aula di tribunale negoziando direttamente con la compagnia aerea a nome del passeggero. Non accettiamo meno che il meritato risarcimento e promettiamo di richiedere l'intero importo per conto del passeggero. Se la compagnia aerea rifiuta di concedere un indennizzo, nonostante la violazione del regolamento UE, prendiamo la questione dinanzi al giudice. Se il reclamo fallisce il cliente non avrà spese legali da pagare. Tuttavia, se il reclamo ha successo - a causa dei nostri sforzi di mediazione o come conseguenza di un giudizio giuridico - riceviamo il 25% (IVA inclusa) del risarcimento richiesto.

La compagnia aerea mi ha offerto meno del compenso che penso di meritare. Cosa dovrei fare?

A volte, per sfuggire all'obbligo di pagare un compenso, le compagnie aeree offrono ai passeggeri un coupon o un pagamento parziale. Ti consigliamo di non accettare un'offerta di questo tipo - per assicurarti di ricevere il rimborso che ti meriti, utilizza il nostro "Calcolatore del Risarcimento".

Cosa fa il "Calcolatore del Risarcimento"?

Il nostro "Calcolatore di Risarcimento” esegue la probabilità che la tua richiesta abbia successo e l'importo che si possa prevedere di risarcimento. Dovrai inserire alcune informazioni di base sul tuo caso e sul tuo volo in modo che il nostro calcolatore possa elaborare le possibilità che la tua richiesta abbia successo.

Ho compilato tutte le informazioni nel "Calcolatore di risarcimento”. E adesso?

Una volta completata la compilazione dei dati, il sistema vi informerà sulle possibilità di ricompensa. A partire da questo momento, intraprenderemo la comunicazione con la compagnia aerea a tuo nome per assicurarti di ricevere la compensazione che ti meriti.

Il "Calcolatore del risarcimento" mi dà un risultato negativo e mi dice che la mia richiesta rischia di fallire. Cosa dovrei fare?

Se il “Calcolatore del risarcimento" indica che la tua richiesta non avrà successo significa che ClaimCompass non sarà in grado di portare avanti il tuo caso. Puoi comunque contattare l'autorità nazionale responsabile del tuo paese d'origine e presentare una denuncia contro la compagnia.

Posso ricevere un indennizzo a più di un anno dopo il volo?

Sì, questo è possibile. Per favore, compila tutti i dati pertinenti nel nostro "Calcolatore di risarcimento” e ti contatteremo con ulteriori informazioni. Possiamo richiedere altri documenti, come i dettagli della prenotazione, il passaggio per l'imbarco, ecc.

Quanto tempo mi occorre per ricevere il mio compenso?

Il momento in cui dobbiamo prestare attenzione al tuo compenso dipende dal tuo caso. La causa del ritardo o della cancellazione, il comportamento della compagnia aerea, nonché la velocità del processo giudiziario possono influenzare la durata del nostro lavoro. La nostra promessa è che ti terremo sempre aggiornato con lo stato della tua richiesta.

Dove posso vedere lo stato della mia richiesta?

Ti informeremo via e-mail ogni volta che c'è uno sviluppo nello stato del tuo caso. Puoi anche controllare lo stato del reclamo sul tuo profilo personale sul sito web o scriverci con qualsiasi domanda tramite la nostra pagina "Contatto".

Il mio biglietto di volo è stato prenotato e pagato da un terzo. Ho diritto a un indennizzo se non ho pagato il biglietto?

Sì, il diritto a un indennizzo non dipende da chi ha pagato il biglietto. Solo il passeggero il cui nome è sulla carta di imbarco ha diritto ad un risarcimento. Ciò significa che l'azienda o la terza persona che ha acquistato il biglietto non ha alcun diritto a un risarcimento in parte o in tutto.

Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza utente senza problemi e comoda sul nostro sito web. Continuando a navigare in questo sito accetti la politica dei cookie. Ulteriori informazioni sui cookie nella nostra pagina sulla privacy.
Continua
Per saperne di piú